Venerdì 01 Novembre 2013

Sacripanti chiama i giovani

«Sono il nostro ossigeno»

Pino Sacripanti
(Foto by Dino Merio)

Pino Sacripanti ha parlato ieri prima del match con Roma. Con una divagazione sui giovani. Molto importante, ancora più che nelle ultime uscite, sarà il coinvolgimento e l’apporto della panchina. Giocatori che, a vario, titolo, Sacripanti sta facendo crescere con minutaggi importanti: «I giovani vanno fatti crescere e bisogna saperli aspettare. Da loro mi aspetto che diminuisca sempre di più il numero di errori e si alzi la soglia di attenzione che, contro Ostenda, non è stata elevatissima. Ora ci mettono un po’ a entrare in partita, ma devono lavorare per essere decisivi e riuscire a dare un contributo importante anche quando giocano quattro-cinque minuti. Sono il nostro ossigeno»

© riproduzione riservata