Domenica 08 Dicembre 2013

Sacripanti e il suo passato
Vitasnella batte Caserta

Michael Jenkins

Prendiamo la vittoria (84-82), e mettiamo via. Soprattutto per la mole di sofferenza che l’Acqua Vitasnella Cantù ha dovuto sopportare. Stefano Sacripanti contro il suo passato, ovvero la Pasta Reggia Caserta.

E per i biancoblù è stata una vittoria sofferta ma fondamentale e importante. Partita a strattoni e ad alti e bassi. Cantù che va via (28-19 al 10’), ma che si fa riprendere e superare (41-42 con una bomba di Roberts): 45-49 all’intervallo lungo (Jenkins 17 punti, Aradori e Jones 8).

Nuovo slancio per la Vitasnella al 30’ (68-58, con Jenkins, 17, e Ragland, 13, che fanno 30 punti in due). Sembra fatta, invece Caserta non molla è sta lì fino alla fine (82-80 al 15” dalla fine), con Mordente che fa due su due ai liberi e porta tutti in parità.

Poi il clamoroso finale con il canestro di Cusin a 4 decimi dalla fine, il time out della Pasta Reggia e il risultato finale 84-82.

RISULTATI

Vanoli Cremona - Umana Reyer Venezia 64-77 Acqua Vitasnella Cantù - Pasta Reggia Caserta 84-82 Banco di Sardegna Sassari - Grissin Bon Reggio Emilia 92-85 EA7 Emporio Armani Milano - Sutor Montegranaro 101-85 Sidigas Avellino - Montepaschi Siena 75-85 Granarolo Bologna - Enel Brindisi (h.20.30) Victoria Libertas Pesaro - Acea Roma 77-82 Giorgio Tesi Group Pistoia - Cimberio Varese 89-76

CLASSIFICA

Brindisi, Siena 14; Sassari, Cantù, Roma 12; Bologna, Milano 10; Avellino, Reggio Emilia, Varese, Venezia 8; Caserta, Montegranaro, Pistoia 6; Cremona 4; Pesaro 2.

PROSSIMO TURNO (15 dicembre)

Grissin Bon Reggio Emilia - Vanoli Cremona (14/12 h.20.30) Sutor Montegranaro - Banco di Sardegna Sassari (14/12 h.20.45) Montepaschi - Acea Roma (h.20.30) Cimberio Varese - Acqua Vitasnella Cantù Umana Reyer Venezia - Sidigas Avellino Pasta Reggia Caserta - Granarolo Bologna Enel Brindisi - Giorgio Tesi Group Pistoia Victoria Libertas Pesaro - EA7 Emporio Armani Milano (16/12 h.20.30)

© riproduzione riservata