Sacripanti elogia Cantù
«Bravi tutti, ma Buva...»

Dopo il largo successo con Trento, il tecnico della Vitasnella si sofferma sulla prova del croato: «Una partita di spessore»

Sacripanti elogia Cantù «Bravi tutti, ma Buva...»

Grande Cantù contro Trento. Larghissima vittoria e sesto posto in classifica. Cresce, questa Vitasnella e il primo ad accorgersene è proprio il tecnico Stefano Sacripanti.

«Sono contento della prova di tutti, bene il rientro di Stefano Gentile che ci ha permesso di ripartire il minutaggio di tutti. Non amo di solito parlare dei singoli ma stavolta voglio citare la partita di Ivan Buva, di spessore sia in attacco sia in difesa».

Tatticamente la soddisfazione di Sacripanti viene dal fatto «che abbiamo avuto continuità nell’appoggiare la palla dentro ai nostri lunghi. Al di là dell’efficacia che ne è venuta fuori, mi ha fatto piacere la disciplina con la quale abbiamo perseguito costantemente questo obiettivo. Palla dentro, palla fuori e ribaltamento: era questa l’idea e l’abbiamo concretizzata. Oltre ad una difesa di altissimo livello per almeno 30’».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}