Sabato 16 Novembre 2013

Sacripanti si gode Cantù

«Ma occhio al calendario»

Pino Sacripanti
(Foto by Carlo Pozzoni)

Per Cantù, vincere a Cremona vorrebbe dire allungare una serie utile di vittorie che, tra campionato e Coppa, è già arrivata a sei successi. Sacripanti si gode la squadra ma non abbassa la guardia: «È una striscia bellissima, abbiamo fatto grandi cose. Ma ora arriva il difficile, il periodo forse più complicato della stagione, che si concluderà al termine del girone di andata. Perché da qui in avanti giocheremo tanto in trasferta, mentre al Pianella arriveranno gli squadroni».

© riproduzione riservata