Santa Lucia-Briantea, gara 3 sarà trasmessa in diretta tivù
La finale scudetto torna a Roma (Foto by Butti / Pozzoni)

Santa Lucia-Briantea, gara 3
sarà trasmessa in diretta tivù

Appuntamento sabato alle 17.20 su Rai Sport2: si assegna lo scudetto di basket in carrozzina

Sabato 28 maggio il campionato di Serie A di basket in carrozzina conoscerà il proprio epilogo: si gioca infatti gara 3 della serie di finale Scudetto tra Santa Lucia Roma e UnipolSai Briantea 84 Cantù, match decisivo per l’assegnazione del tricolore.

Dopo il successo di Cantù sabato scorso davanti ai quasi 3 mila spettatori del Pianella, la serie è infatti in equilibrio sull’1 a 1, situazione che mai si era verificata nelle ultime tre sfide tra le due squadre che si contendono il campionato per il quarto anno consecutivo. Il Santa Lucia, vincitore della stagione regolare e campione d’Italia in carica, potrà contare sul vantaggio del fattore campo. Palla a due alle ore 17.20 nella palestra della Fondazione Santa Lucia, in via Ardeatina 354, con diretta su Rai Sport 2 (telecronaca di Lorenzo Roata e commento tecnico di Massimiliano Cricco).

I confronti stagionali tra le due squadre sono 7, con 4 vittorie per la UnipolSai Briantea 84 Cantù e 3 per il Santa Lucia Roma, ma l’equilibrio è ben testimoniato dal totale dei punti segnati dalle due squadre nei precedenti di quest’anno: 433 per i romani e 432 per i canturini. Nel corso della stagione 2015/2016 per due volte un confronto diretto tra le due rivali ha assegnato un trofeo, e anche in questo caso la situazione è di parità, con la Supercoppa Italiana vinta dal Santa Lucia e la Coppa Italia conquistata dalla Briantea 84. Per i romani si tratterebbe del ventiduesimo Scudetto della propria storia, mentre i lombardi vanno a caccia del quinto tricolore del proprio palmares, il terzo degli ultimi quattro anni.

Attesi a Roma per assistere a gara 3 i vertici della Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina, che avranno il piacere di avere proprio ospite Norbert Kucera, responsabile mondiale degli arbitri e segretario personale di Ulf Mehrens, presidente della IWBF World, ad ulteriore testimonianza della stima reciproca e della intensa collaborazione tra Fipic e Federazione Internazionale. Gli Europei femminili di categoria B assegnati proprio all’Italia e in programma ad Atri (Teramo) dal prossimo 26 giugno ne sono conferma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA