Serie C: bivio Como  Adesso è obbligato a vincere
Anche oggi Simoneandrea Ganz dovrà lottare contro la difesa avversaria (Foto by foto Cusa)

Serie C: bivio Como

Adesso è obbligato a vincere

Oggiallo stadio Sinigaglia una Pro Vercelli che occupa la stessa posizione di classifica: bisogna ripartire

Da una Pro all’altra, sperando che il copione cambi. Come quindici giorni fa, il tempo probabilmente non aiuterà. Pioggia, campo pesante, condizioni che non favoriscono il bel gioco. Come quindici giorni fa, il Como ospita un avversario che ha la stessa posizione di classifica: la Pro Patria anzi era sotto di un punto, ma su per giù ci siamo.

Detta così, certo, le premesse non sono esaltanti. Ma le equazioni, si sa, nel calcio funzionano poco. E il Como arriva a questa partita con la Pro Vercelli proprio con il dovere di dimostrarlo, e di dimostrare che le lezioni servono a qualcosa.

Da oggi si deve ripartire, magari ridimensionati nei numeri, ma certamente non nelle ambizioni e nelle idee. E non si può che ripartire pensando di vincere, anzi vincendo proprio. Banchini in settimana, dopo la sconfitta di Novara, si diceva convinto che la sua squadra sia in grado di non ripetere gli stessi errori.

Banchini dovrebbe cambiare ancora in attacco, dove sembra favorita la coppia Ganz-Miracoli. Per il resto, qualsiasi variazione non altererà comunque la sostanza. Oggi conta veramente il risultato, per poter concedere a questo Como tutto il tempo che gli è dovuto per lavorare con calma, ma anche con entusiasmo. Dentro e fuori dal campo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA