Settimana di saluti: Johnson è già partito per la festa di laurea
Jazz Johnson (Foto by Butti)

Settimana di saluti: Johnson
è già partito per la festa di laurea

Giocatori e staff stanno lasciando la Brianza.Via Smith, anche il tecnico è pronto per la Nazionale

Settimana di saluti a Cantù. I giocatori stanno già lasciando la Brianza, specialmente gli americani. Johnson è ripartito per gli Usa, per un momento importante: oggi avverrà la proclamazione della sua laurea all’Università del Nevada, evento saltato l’anno scorso per Covid. Già partito anche Smith, via via tutti gli americani sono dati in partenza entro il fine settimana. Per gli italiani continuerà il lavoro in palestra, finché non ci sarà un vero e proprio “rompete le righe”.

Anche coach Bucchi ha già lasciato Cantù. Il tecnico, dopo le delusioni vissute a Roma e in Brianza, potrà riscattarsi in azzurro. Il tecnico è infatti entrato a far parte dello staff del ct della Nazionale, Meo Sacchetti e del suo primo assistente Lele Molin. Bucchi, nominato lo scorso marzo con Paolo Galbiati e Riccardo Fois, sarà impegnato dal 29 giugno a Belgrado nel torneo preolimpico, che mette in palio un posto per le Olimpiadi di Tokyo.

Il raduno con la Nazionale sarà il 5 giugno a Pinzolo, il 27 partenza per Belgrado, dove dal 29 giugno al 4 luglio, si svolgerà il Preolimpico. Nel girone dell’Italia figurano Portorico e Senegal: gli azzurri affronteranno il Senegal mercoledì 30 giugno, e Portorico l’1 luglio. Semifinali e finali sono in programma sabato 3 e domenica 4. Da capire se del gruppo faranno parte anche Pecchia e Procida, i due canturini provati da Sacchetti nel corso dell’anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA