Svolta Tecnoteam Albese  «Punteremo sulle giovani»
L’allenatrice Sara Mazza

Svolta Tecnoteam Albese

«Punteremo sulle giovani»

Serie B1. L’allenatrice Sara Mazza anticipa le mosse per la prossima stagione

Tra mille partenze, una certezza, vera, c’è: l’allenatrice Sara Mazza rimarrà ad Albese con Cassano anche nella prossima stagione. Dopo la promozione in corsa a seguito dell’esonero dell’ex Luciano Villa, Mazza non solo resterà alla Tecnoteam, ma si farà probabilmente in due. Proprio in questi giorni, e fino a domani sera, il tecnico albesino sarà sul Lago di Bracciano per partecipare a un corso dedicato alla preparazione fisica nel volley.

Dopo una stagione in alcuni tratti davvero orribile, per Albesevolley quello in arrivo sarà l’anno della svolta. Non più campagne acquisti altisonanti, ma un’azione mirata. «Per ora ci sono io e le ragazze più giovani, quelle che hanno tirato la carretta nell’ultima parte della stagione», continua Mazza, che non fa proclami, ma punta alla «salvezza» quale obiettivo dell’annata che verrà.

«Il traguardo sarà salvarsi. Costruiremo una squadra giovane, pensando a un progetto di medio periodo, su più anni. Vogliamo una situazione più stabile, in modo che si possa crescere assieme. Inutile fare un mercato basato sui curriculum, perché poi le gare non le giocano i nomi, ma le ragazze che li portano. Non compreremo più nessuno a scatola chiusa soltanto in base ai trascorsi e al sentito dire».


© RIPRODUZIONE RISERVATA