Tecnoteam Albese  Riparte l’avventura
BENVENUTE. Da sin. Amicone, Bonelli, Gallazzo, Aliberti, Facco, Migliorin, Torrese

Tecnoteam Albese

Riparte l’avventura

Volley serie B1- Ieri sera il raduno della squadra, sette le ragazze nuove

Partenza a razzo per la nuova Tecnoteam Albese versione Cristiano Mucciolo che, in assenza del presidente Graziano Crimella (in volo proprio ieri sera di ritorno dalle vacanze in Sardegna), ha avuto il compito di fare il “discorsetto” d’inizio stagione alle sue atlete prima di richiamarle subito agli ordini per dare il via ufficiale al raduno 2018-2019.

Pochi i riti di benvenuto, se non le primissime fotografie sul campo del palasport Pedretti che, in assenza delle maglie ufficiali targate Albesevolley, sono state effettuate da molte delle nuove atlete passate nel corso del mercato ad Albese con la casacca dell’anno appena concluso.

Essendo ben sette i volti arrivati da altre società, ecco spiegato l’insieme di colori e sponsor visto ieri in mezzo al terreno da gioco dalla manciata di appassionati che ha voluto salutare la nuova formazione, segno del desiderio di iniziare subito a mille senza badare troppo alla forma.

Alle quattro confermate dopo la stagione tutt’altro che esaltante appena conclusa (oltre alla capitana Piazza, centrale, l’opposta Laffranchi e le bande Citterio e Teli), si è aggiunta in extremis l’aggregata Santamaria che, mancando ancora in organico una centrale, ha accettato l’invito di unirsi alla squadra in questa fase di pre-campionato così da dare modo alla stessa di allenarsi con maggior efficacia.

Ai volti noti della Tecnoteam 2017-2018 che parteciperà al campionato di serioe B1, si sono aggiunte le palleggiatrici Galazzo e Bonelli, la centrale Aliberti, l’opposto Facco, la banda Migliorin e i liberi Torrese e Amiconi.

Coach Mucciolo non ha fatto troppi preamboli e, fin dal primo giorno, ha scelto la strada dell’allenamento vero, con tutta una fase di potenziamento fisico ad aprire i giochi.

Al suo fianco l’assistente riconfermato Davide Biffi, il preparatore atletico Giuliano Botta e il direttore sportivo Gabriele Mozzanica, pronto a rappresentare la società nella prima uscita del nuovo gruppo allestito con il contributo del team manager Veronica Landoni.

«Alla squadra – commenta Mozzanica – manca ancora un centrale. Abbiamo avviato un paio di trattative, ma finché non arriveremo a definizione è inutile fare nomi. A darci una mano è arrivata Santamaria che, in questa prima fase della preparazione, coprirà il buco».

Diversamente dall’ultimo biennio non si partirà dalla piscina, ma da tanta palestra. Dopo l’allenamento di ieri sera, infatti, lo staff tecnico ha previsto una doppia seduta oggi e anche domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA