Tennis antico nel Club Balette  Clerici è presidente onorario
Da sinistra Chiara Sioli, Marco Gilardelli, Milena Naldi e Paolo Carobbio

Tennis antico nel Club Balette

Clerici è presidente onorario

La nomina del grande giornalista è avvenuta al Tennis Como. Gianni assente, ha mandato un video messaggio: «Per me una prima volta».

Un attestato di stima e di riconoscenza per Gianni Clerici. Il giornalista-scrittore comasco, grande esperto di tennis, è stato infatti nominato presidente onorario del “Club delle Balette”, associazione sportiva e culturale con sede a Jesi, nata lo scorso giugno e che ha l’intento di promuovere e tramandare la storia dell’antichissimo sport della racchetta.

Clerici è stato insignito della carica al Tennis Como: era stata sua l’idea di fondare questo club particolare. Già il nome, delle “Balette”, dice tutto. Balette sono infatti state definite – proprio da Gianni Clerici («per differenziarle dalle palline da tennis») – le palline che venivano usate per il gioco della pallacorda, antenato del tennis ma che si pratica ancora oggi, ad esempio al Queens di Londra.

Il giornalista comasco non ha potuto presenziare alla cerimonia ma ha fatto comunque pervenire un videomessaggio di saluto: «Non sono mai stato presidente di niente – ha scherzato –: ho avuto l’occasione di toccare queste palline usate nel XVI secolo. Sono di cuoio con cuciture ben tangibili. Riportano ad epoche del passato, a chi ha giocato davvero con quelle balette».

Presente in sala anche Milena Naldi, autrice con Gianni Clerici del libro “Il tennis nell’arte”:


© RIPRODUZIONE RISERVATA