Troppa Milano per Cantù Ma che bravo questo Kennedy
Haime Smith in sottomano (Foto by foto Gorini/Pall. Cantù)

Troppa Milano per Cantù
Ma che bravo questo Kennedy

Nella gara d’apertura della Supercoppa la San Bernardo si arrende alla straripante EA7 che vince di 30 (101-71).

Come ampiamente da copione, l’Acqua San Bernardo si arrende al Forum - ovviamente a porte chiuse - nella prima uscita ufficiale della nuova stagione. Milano si impone per 101-71 nel match che ha inaugurato il girone A di Supercoppa. Nella squadra ospite molto bene il centro Kennedy (16 punti e 12 rimbalzi). In doppia cifra anche i “vecchi” Leunen e Smith, rispettivamente con 16 e 15. Nel conto, pesano le 20 palle perse dai ragazzi di coach Pancotto.

Cantù regge in parte nel 1° quarto (14-10 al 6’) per poi chiude i primi 10’ sotto di 8 (26-18). Dall’effimero - 5 all’11’ si transita presto al 38-23 del 14’. L’EA7 va sul 42-23 al 15’ e all’intervallo lungo il tabellone dice 54-38. Smith è a quota 13 punti e a 19 di valutazione (sul 38 di squadra). Di là, in doppia cifra Datome con 11 e Hines con 10.

Milano resta saldamente in controllo (42-23) e così alla terza sirena è 54-38. Dopodiché nel quarto di coda la squadra di Messina dilaga, acquisendo a più riprese massimi vantaggi sino al +30 sulla sirena.


© RIPRODUZIONE RISERVATA