Udanoh, che spavento Con Sassari più no che sì
Ike Udanoh con gli occhi gonfissimi

Udanoh, che spavento
Con Sassari più no che sì

Il capitano della Pallacanestro Cantù è stato vittima di una reazione di orticaria.

L’allenamento del giovedì sta volgendo al termine quando all’improvviso scatta l’allarme al “Toto Caimi”: tutto d’un tratto la cute di Ike Udanoh si “gonfia” al punto che i suoi occhi paiono tumefatti.

Presenta anche difficoltà respiratorie e così il capitano viene condotto al Pronto Soccorso dove resta ricoverato sino al mattino di ieri.

Nel frattempo lui posta su Instagram l’immagine che ritrae il suo volto accompagnata da una scritta che sommariamente tradotta suona così: «Ho visto giorni migliori, non so cosa mi stia succedendo ma io so che Dio mi sostiene e allora chiedo preghiere».

La diagnosi, si apprenderà in seguito, è di una reazione di orticaria. Resta ancora da capire cos’abbia scatenato l’angiodema: potrebbe trattarsi dell’effetto collaterale di un farmaco oppure dell’allergia a un alimento. Ieri, per fortuna, il giocatore stava meglio ma al momento non è dato sapere se potrà essere o meno della partita questa sera contro Sassari. Anche se sembra più no che sì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA