Udanoh grandi numeri  Sempre protagonista
Ike Udanoh (Foto by Andrea Butti)

Udanoh grandi numeri

Sempre protagonista

La scorsa settimana era stato è stato nominato Mvp della seconda giornata di Serie A, a Cremona le statistiche lo vedono nei primi posti un po’ ovunque

Repetita iuvant e a Cantù serviranno ancora tante partite come quella contro Cremona. Meglio se condite da statistiche strepitose, come quelle fatte registrare, ancora una volta, da capitan Ike Udanoh. La scorsa settimana era stato è stato nominato Mvp della seconda giornata di Serie A, questa volta dopo Cremona le statistiche lo vedono nei primi posti un po’ ovunque. E non è un fatto così normale per un centro. Un centro atipico, “undersized”, con caratteristiche fisiche che lo rendono più vicino a un’ala che non a un dominatore dell’area. E c’è il dato degli assist che impressiona: 5.7 di media, numero superiore a quello di alcuni playmaker di ruolo. Ma non sono da meno neppure le medie relative ai rimbalzi ed alla valutazione: Udanoh è primo in graduatoria con 10 rimbalzi a partita e secondo con 28 di valutazione dietro a Caleb Green di Avellino (30). Si aggiungano poi i 12.7 punti a partita, i 2.3 palloni recuperati e il 100% ai liberi per capire il grande impatto di Udanoh nella serie A italiana, campionato mai affrontato in precedenza, eccezion fatta la breve parentesi in A2 con Mantova e Ferrara.


© RIPRODUZIONE RISERVATA