UnipolSai Briantea84, che impresa  Vince a Roma ed è campione d’Italia
Festa scudetto per la Briantea84 Cantù

UnipolSai Briantea84, che impresa

Vince a Roma ed è campione d’Italia

Basket in carrozzina - I canturini hanno comandato la partita, rischiando soltanto nel finale

SANTA LUCIA ROMA 57
UNIPOLSAI BRIANTEA84 59

SANTA LUCIA ROMA : Papi 2, Stupenengo 10, Sanna, Di Francesco, Mehiaoui 14, Raourahi, Cavagnini 12, Rossetti 5, Berdun 14, Fares, Morato, Ion. All. Di Giusto.

UNIPOLSAI BRIANTEA84: Schiera, Bell 11, Santorelli 6, Ruiz 4, Sagar 12, Jama, Carossino 1, Choudhry 25. All. Bergna.

Parziali: 7-15; 24-29; 44-48.

Arbitri: Roja, Zamponi e Penzo.

ROMA - Impresa della UnipolSai Briantea84 che vince gara tre della finale scudetto sul campo della Fondazione Santa Lucia Roma e per la quinta volta nella sua storia è campione d’Italia. Gara perfetta di Cantù, che rimane sempre avanti per 39 minuti, soffre negli ultimi secondi, ma alla fine Bell mette il canestro decisivo che vale il tricolore.

È lo scudetto del gruppo. Un gruppo che ha saputo dare tutto nei momenti decisivi, regalandosi un’annata incredibile: tricolore, Coppa Itala e terzo posto in Coppa dei Campioni. «L’epilogo perfetto di questa stagione - le prime parole dell’allenatore Marco Bergna - A» Roma abbiamo lottato sempre, anche quando loro sono tornati sotto, a dimostrazione che quando giochiamo la nostra pallacanestro non ci ferma nessuno. Sì, è vero, abbiamo pochi cambi, ma possiamo contare su tanta qualità. Sono molto felice per la società, che mi ha dato fiducia, e per me, visto che è il mio primo scudetto in panchina».

Il capitano Ian Sagar commenta: «Sono in Italia da cinque anni ed è il mio primo tricolore - sottolinea - Un grande riconoscimento, perché questo è il campionato più importante del mondo. Un plauso alla società, ai miei compagni e ai tecnici, tutti hanno dato il massimo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA