UnipolSai, subito un classico Domani il derby con Varese
Brian Bell contro l’ex Nicola Damiano

UnipolSai, subito un classico
Domani il derby con Varese

Il campionato di serie A riprende con il più classico dei derby per il quintetto di Bergna

Il 2016 della UnipolSai si apre con una super classica della pallacanestro italiana. Sabato 9 Gennaio sarà il derby Varese-Cantù a chiudere il girone di andata di regular season (palla a due alle 17 al Palazzetto di via Monte Generoso).

Un match decisivo in ottica Coppa Italia (in programma il 16-17 gennaio nel più blasonato PalaWhirpool di Varese): se ormai sicure sono le prime tre posizioni, con Santa Lucia Roma, UnipolSai e Giulianova già qualificate alle Final Four, resta infatti ancora da assegnare l’ultimo pass. Virtualmente, Porto Torres (10 punti), Cimberio (10) e Dinamo Lab (8) sono ancora in corsa per aggiudicarsi la quarta piazza.

In caso di vittoria interna dei varesini e concomitante sconfitta di Porto Torres nel derby di Sardegna sarebbero gli uomini di coach Daniele Riva a guadagnare l’accesso. Diversamente, saranno spettatori in casa propria. Una ragione in più per rendere questo match lombardo ad altissima pressione.

«Rientriamo dalla pausa natalizia con una partita tra le più complesse da prevedere - ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna -, un derby molto sentito e che sempre porta in campo più dei valori delle singole squadre. Varese si gioca la carta Coppa Italia, venderà cara la pelle, non può fallire l’obiettivo. Sarà una partita spigolosa, ad alta tensione e con tanti ex in campo (Nicola Damiano, Jacopo Geninazzi, Joakim Lindblom e Francesco Roncari): ci sono tutti gli ingredienti per un incontro al cardiopalma. Abbiamo chiuso il 2015 con la prestazione positiva contro Giulianova, ma non possiamo abbassare la guardia: dobbiamo continuare in questa direzione e affrontare il match con la massima determinazione».

Formazione rinnovata per la Cimberio Varese di coach Daniele Riva, rivelazione della scorsa stagione e tra le favorite di questo campionato anche se, ad oggi, qualche passo falso è stato commesso con tre sconfitte archiviate in 8 giornate, nell’ordine contro Giulianova, Porto Torres e Santa Lucia Roma. Certo è che il potenziale per impensierire i brianzoli non manca: attenzione ai lunghi Walter Groen, Jacopo Geninazzi e Karol Szulc.

Alta pericolosità per l’americano Jared Arambula, fresco di convocazione nella lista dei 10 che andranno a Rio 2016 con gli USA, insieme al connazionale Brian Bell che sbarcherà in Italia il giorno prima della gara. Da non dimenticare la rodata coppia svedese formata da Joakim Blomquist e Joakim Lindblom, guardie molto prolifere al tiro.

9^ giornata – sabato 9 gennaio 2016

DECO Group Amicacci Giulianova - Laumas Elettronica GiocoParma, ore 18.00

Cimberio HS Varese - UnipolSai Briantea84 Cantù, ore 17.00

GSD Porto Torres - Dinamo Lab Banco di Sardegna, ore 18.00

SBS Bergamo - SSD Santa Lucia Roma, ore 18.00

Santo Stefano Sport Banca Marche - Padova Millennium Basket, ore 18.00

Classifica:

Santa Lucia Roma 16 pt

UnipolSai Briantea84 Cantù 14 pt

DECO Group Amicacci Giulianova 12 pt

GSD Porto Torres 10 pt

Cimberio HS Varese 10 pt

Dinamo Lab Banco di Sardegna 8 pt

Padova Millennium Basket 4 pt

SBS Montello Bergamo 4 pt

Santo Stefano Sport Banca Marche 2 pt

Laumas Elettronica GiocoParma 0 pt


© RIPRODUZIONE RISERVATA