Ventiquattro anni fa  ci lasciava Casartelli
Fabio Casartelli, scomparso nel 1995 all’età di 24 anni

Ventiquattro anni fa

ci lasciava Casartelli

Fabio moriva il 18 luglio 1995 al Tour de France. Domenica ad Albese la Mediofondo a lui dedicata.

Mentre oggi il 24° anniversario dalla morte di Fabio Casartelli sarà ricordato con una messa in programma alle 20.30 nella chiesa parrocchiale di Albese con Cassano, fervono in paese i preparativi per l’omonima Mediofondo che, domenica, porterà centinaia di appassionati a percorrere le strade delle province di Como e Lecco nel ricordo del corridore scomparso nel 1995 durante il Tour de France.

Al momento, le iscrizioni veleggiano attorno a quota 300, considerazione che, unita alle previsioni meteo piuttosto favorevoli, fa sì che gli organizzatori siano convinti di raggiungere, e perché no superare, il traguardo dei 500 partecipanti.

Non sarebbe una vittoria, ovviamente, giacché in passato si è spesso andati oltre il migliaio di pettorali distribuiti; un buon risultato, però, sì, considerate le crescenti difficoltà nella gestione dell’evento sportivo in capo alla Fondazione Casartelli presieduta da Pierluigi Marzorati.

L’appuntamento, come detto, è per la mattinata di domenica, con tre percorsi disegnati in base alla forma fisica degli iscritti (58, 75 e 114 chilometri) e una pedalata sul circuito più corto aperta a tutti, incluse le bici a pedalata assistita.

Il costo di partecipazione è di 40 euro fino a sabato, con adesione direttamente dal sito della fondazione. La domenica, sul posto, l’iscrizione sale a 50 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA