Vivaio della Como Nuoto Le lezioni di ungherese
Foto di gruppo sul pontile

Vivaio della Como Nuoto
Le lezioni di ungherese

Un’autentica “santona” come Szedlmayer ha lavorato una settimana con il vivaio biancazzurro

È stata una settimana di lavoro intenso per le formazioni Under 11 e Under 13 della Como Nuoto. La piscina Trolli ha ospitato le sedute di allenamento guidate con grande maestria dalla coach ungherese di fama internazionale Ildiko Szedlmayer. Due sessioni giornaliere organizzate dalla società del presidente Bulgheroni hanno permesso di approfondire le metodologie di allenamento focalizzate sulle giovani leve, mettendo in atto le teorie della stessa Szedlmayer enunciate su un libro redatto dall’allenatrice magiara.

Coach Ildiko è reduce dalla vittoria nel recente Festival Internazionale Habawaba Under 9. La sua squadra, la KSI Blue Dolphins di Budapest ha prevalso su un nutritissimo lotto di partecipanti, tra cui anche la formazione Under 11 della Como Nuoto guidata dai tecnici Cattaneo e Fusi. Nell’anno del centenario la Como Nuoto si appresta a lanciarsi in nuove sfide. E dalle Rane Rosa provengono notizie entusiasmanti relativamente al settore giovanile: la squadra Under 15 si è appena qualificata per la “final eight” nazionale di Catania, mentre la Under 17 giocherà la finale di Viterbo a metà luglio.

Sono risultati di grande interesse che hanno coinvolto anche il Console Generale di Ungheria a Milano, Jeno Csiszar, grande appassionato di pallanuoto e frequentatore della sede sociale del club, che ha favorito l’incontro tra la società ed una delle massime esperte di insegnamento di questo sport a livello planetario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA