Walker, due anni di contratto  E oggi potrebbe esordire
Lewis Walker

Walker, due anni di contratto

E oggi potrebbe esordire

Il giovane attaccante del Como: «Qui mi trovo bene».

Anche Lewis Walker farà parte del gruppo dei giocatori a disposizione di Marco Banchini per la partita di oggi. Come già annunciato, il giovane attaccante inglese dopo un paio di settimane di prova, ben superata, è stato messo sotto contratto dal Como.

Per due stagioni, sino al 2022. Walker, classe 1999, è stato suggerito da Denis Wise insieme a Bansal McNulty, e in queste settimane di allenamento ha convinto. Non sarà sulla carta lui la prima alternativa a Gabrielloni in attacco, ma al momento di fatto è l’unica altra prima punta in organico. E non è dunque escluso che già oggi possa fare il suo esordio perlomeno in uno spezzone di gara.

Cresciuto nelle giovanili di Derby County e Queens Park Rangers – con cui ha collezionato anche qualche presenza nella Englis Football League, la seconda divisione inglese – non sembra aver faticato a inserirsi nel calcio italiano, esperienza già vissuta, sia pure a livello più alto, da suo padre Des Walker che per una stagione giocò nella Sampdoria. «Mi sono trovato bene fin dal primo momento – ha commentato ieri Lewis -, penso che il calcio sia un linguaggio universale, a Como sto davvero bene».


© RIPRODUZIONE RISERVATA