1 Maggio: Gazzè, il tema è il lavoro

(ANSA) - ROMA, 30 APR - "Il Concertone del Primo Maggio potrebbe e dovrebbe essere l'occasione per far uscire qualche proposta anche da noi artisti, per sensibilizzare il pubblico sul tema del lavoro. Non dobbiamo dimenticare il motivo per cui siamo qui, che non è solo la musica e la festa: la disoccupazione mi rattrista molto e quella giovanile è ormai a un livello drammatico". Max Gazzè ha scelto di essere tra i protagonisti del tradizionale Concertone di Roma (promosso dai sindacati), di tornare sul quel palco di piazza San Giovanni su cui si esibì per la prima volta nel '94. E lo fa cosciente del valore che ha la giornata del Primo Maggio. "E' un piacere per me partecipare a questo straordinario evento. E' una festa, ma è anche il momento per incontrare tanti artisti. Non abbiamo tante occasioni per confrontarci: quella del backstage del Concertone potrebbe essere il contesto giusto per parlare tra noi e trovare insieme un modo per sensibilizzare la gente su un tema importante come quello del lavoro".


© RIPRODUZIONE RISERVATA