Martedì 13 Dicembre 2011

Siria: Onu, finora 5.000 morti

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - 'In agosto avevo dichiarato che in Siria erano state uccise 2.500 persone. Oggi ho riferito che i morti sono oltre 5.000. La violenza deve finire'': cosi' l'Alto Commissario Onu per i Diritti Umani, Navi Pillay, si espressa al termine di una riunione del Consiglio di Sicurezza dedicata alla situazione Siria. La Pillay ha riferito che tra le persone uccise ci sono oltre trecento bambini. Le persone arrestate, ha aggiunto, sono oltre 14 mila, mentre oltre 12 mila sono fuggite dal Paese.

LAV

© riproduzione riservata