Giovedì 22 Dicembre 2011

Ucciso sotto casa a Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 22 DIC - "Scendete giù, vostro marito non si sente bene". La moglie di Fabio Cafasso, 36 anni, è stata avvisata al citofono da qualcuno del fatto che l'uomo era senza vita nell'auto. La donna, scesa in strada in via Ghisleri, ha scoperto che il marito era stato ucciso. L'uomo, infatti, e' stato ucciso ieri sera con 2 colpi di pistola alla nuca, con le modalità tipiche di un' esecuzione camorristica. La Squadra Mobile della Questura di Napoli sta indagando nel suo passato. Disposta l'autopsia.

MAS

© riproduzione riservata