Giovedì 22 Dicembre 2011

Siria, governo: 2.000 militari uccisi

(ANSA) - BEIRUT, 22 DIC - Sono oltre 2.000 i militari e gli agenti delle forze di sicurezza siriane uccise dall'inizio dei disordini in Siria. Lo stima il governo di Damasco in una lettera inviata alle Nazioni Unite. Secondo l'Onu la violenta repressione delle rivolte contro il regime del presidente Bashar al-Assad ha gia' causato la morte di oltre 5 mila persone.

KUE

© riproduzione riservata