Martedì 27 Dicembre 2011

Afghanistan: verso mediazione Riad?

(ANSA) - KABUL, 27 DIC - L'Arabia saudita e' pronta a giocare un ruolo di primo piano per la soluzione della crisi afghana e potrebbe ospitare un ufficio di rappresentanza dei talebani. Lo ha detto all'ANSA l'uomo d'affari afghano Sayed Karim. Vissuto all'estero e ora residente a Riad, Karim e' stato candidato alle presidenziali del 2009 e il suo prestigio risale a quando durante il regime dei talebani (1996-2001) riusci' a mediare una tregua ed uno scambio di prigionieri fra l'Alleanza del Nord, i talebani e l'Iran.

SAL-COR

© riproduzione riservata