Martedì 27 Dicembre 2011

Cameron non fa entrare gatto a casa

(ANSA) - LONDRA, 27 DIC - David Cameron non fa entrare nel suo appartamento privato Larry, il gatto di Downing Street, per timore che faccia danni dopo il restauro da 64 mila sterline, pagato per meta' dai contribuenti britannici. Downing Street ha insistito che l'ostracismo del gatto è dovuto a ragioni pratiche: l'appartamento del premier resta chiuso per buona parte della giornata e Larry rischierebbe di restarvi intrappolato venendo così meno al suo mandato di dar la caccia ai topi.

PEN

© riproduzione riservata