Lunedì 16 Gennaio 2012

Donna uccisa, segni di strangolamento

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - E' giallo nel Napoletano sulla morte di una donna di 33 anni, Enza Cappuccio, madre di sei figli. La donna è stata accompagnata in ospedale dal marito, un pregiudicato, dal cognato e da un amico, tutti e tre ascoltati dagli inquirenti. Il marito ha detto di averla trovata a terra in casa in preda a un malore, ma i medici non hanno dubbi: e' stata strangolata, ed era anche mal nutrita.

CNT

© riproduzione riservata