Giovedì 26 Gennaio 2012

Australia:ira aborigeni, premier fugge

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - La premier australiana Julia Gillard, e il leader dell'opposizione Tony Abbott, sono stati costretti ad abbandonare una celebrazione a Canberra, dopo l'assalto da parte di un gruppo di aborigeni inferociti, che brandivano bastoni e lanciavano. La protesta dopo le dichiarazioni di Abbott, che si era detto favorevole a spostare la "tenda dell'ambasciata", nata contro la discriminazione. La premier ha perso una scarpa, diventata 'trofeo' degli aggressori. (ANSA).

ACC

© riproduzione riservata