Giovedì 26 Gennaio 2012

Libia: anche Amnesty denuncia torture

(ANSA)- ROMA, 26 GEN - Diversi detenuti in Libia, sospetti sostenitori del regime di Gheddafi, "sono morti dopo essere stati sottoposti a tortura nelle ultime settimane": lo denuncia Amnesty International in un comunicato. I responsabili Di Amnesty hanno incontrato i prigionieri nelle prigioni di Tripoli, Misurata, Gharian, e hanno riscontrato "visibili segni di torture e maltrattamenti", comprese "ferite alla testa, alle braccia". Amnesty punta l'indice contro "entita' militari e di sicurezza e milizie armate". (ANSA).

ACC

© riproduzione riservata