Sabato 11 Febbraio 2012

'Ndrangheta:boss Aquino 'tradito' da sms

(ANSA) - ROMA, 11 FEB - Un autentico e riconosciuto capo 'ndrangheta, dedito al traffico internazionale di stupefacenti e con una grande passione per il calcio che in passato lo ha portato ad essere il presidente della squadra di calcio della sua citta', il Marina di Gioiosa Ionica. E' questo il ritratto di Rocco Aquino, il latitante di 52 anni arrestato ieri dai carabinieri. E' stato tradito da un sms inviato ad una trasmissione televisiva in cui contestava l'espulsione dei due figli.

VN

© riproduzione riservata