Lunedì 26 Marzo 2012

Morta dopo test, si indaga su sostanza

(ANSA) - TRANI, 26 MAR - Sara' l'autopsia di Teresa Sunna, la donna morta a Barletta dopo aver ingerito una fiala di sorbitolo prima di sottoporsi ad un test clinico di gastroenterologia, a dover chiarire cosa ne abbia provocato il decesso. Lo ha sottolineato il pm della Procura di Trani, che l'ha disposta per questo pomeriggio. L'ipotesi e' che il sorbitolo acquistato via internet, e che ha fatto male anche ad altre due donne ora in via di miglioramento, sia stato adulterato.

CNT

© riproduzione riservata