Lunedì 26 Marzo 2012

Usa, a Trayvon fu trovata marijuana

(ANSA) - ORLANDO, 26 MAR - Trayvon Martin, il teenager di colore ucciso un mese fa da una guardia volontaria in Florida, era stato sospeso da scuola perché nel suo zaino avevano trovato tracce di marijuana. Lo ha confermato ai media americani il portavoce della famiglia Ryan Julison, dicendo che questo fatto tuttavia non ha nulla a che vedere con la tragedia avvenuta il 26 febbraio. "Hanno ucciso Trayvon, e ora stanno uccidendo la sua reputazione'', ha detto la madre Sybrina tra le lacrime.

AMB

© riproduzione riservata