Domenica 20 Maggio 2012

Badante muore, salma a casa con colletta

(ANSA) - CHIETI, 20 MAG - Una cittadina della Costa d'Avorio, badante a Chieti, e' morta lo scorso mese ma per il funerale e far tornare la salma a casa e' stata necessaria una colletta. La donna, Giulia Dea, 38 anni, lavorava per far curare la figlia. Per quasi un mese la sua salma e' stata conservata in obitorio. Poi, il parroco di Madonna delle Piane, don Rocco Marsibilio, ha attivato la colletta benefica. Grazie a questi soldi, lo scorso 16 maggio sono stati celebrati i funerali e ieri la salma è tornata in Africa.

MAS

© riproduzione riservata