Lunedì 28 Maggio 2012

Crisi:sinistra greca direbbe si' accordi

(ANSA) - BRUXELLES, 28 MAG - In Grecia ''c'e' una crescente consapevolezza'' che dalle elezioni deve uscire ''un governo forte'' che ''deve essere pronto a sostenere il richiesto processo di riforme''. Di piu', ''anche la sinistra radicale e' sempre piu' pronta ad accettare il nocciolo degli accordi internazionali''. Lo ha dichiarato il capogruppo dei socialisti-democratici al Parlamento europeo, l'austriaco Hannes Swoboda, dopo aver incontrato ad Atene rappresentanti dei partiti di sinistra Pasok, Syriza e Dimar.

GLD

© riproduzione riservata