Mercoledì 11 Luglio 2012

Siria: Cns, respingiamo politica russa

(ANSA) - MOSCA, 11 LUG - Il sostegno russo a Damasco e' cio' che permette al regime di continuare con le violenze. Lo ha dichiarato il nuovo capo del Consiglio nazionale siriano, Abdel Basset Sayda, al termine di colloqui a Mosca. ''Respingiamo questa politica russa. Qualunque sia la maschera che indossa, e' una politica di sostegno al regime che gli consente di continuare a perpetrare le violenze'', ha dichiarato il capo del Cns, principale coalizione dell'opposizione siriana all'estero, in una conferenza stampa.

FTL

© riproduzione riservata