Giovedì 12 Luglio 2012

Rubano tra macerie sisma,presi sciacalli

(ANSA) - MODENA, 12 LUG - Quattro romeni - due uomini e due donne - sono stati arrestati dalla polizia stradale di Modena dopo essere stati sorpresi a rubare rame e altro materiale in una casa demolita dopo il terremoto a San Possidonio, nel Modenese. Avevano caricato su un furgone telai di finestre, materiale ferroso, un termosifone, grondaie in rame e catene di acciaio, per un peso di 660 chili. Sono accusati di furto pluriaggravato in concorso. Con loro c'era un minorenne, che e' stato affidato a una struttura.

GTT

© riproduzione riservata