Mercoledì 01 Agosto 2012

Malore in aula, ambulanza per Pussy Riot

(ANSA) - MOSCA, 1 AGO - Si sono sentite male in aula ed e' stata chiamata un'ambulanza per le tre giovani 'Pussy Riot', durante il processo in corso a Mosca per la preghiera anti-Putin nella cattedrale di Cristo Salvatore. Lo ha reso noto uno dei loro avvocati, Nikolai Pozolov. I medici ora le stanno visitando. Ieri le tre imputate si erano lamentate del trattamento subito: non ci consentono di mangiare e dormire regolarmente, e' una tortura, aveva detto una di loro.

DAC

© riproduzione riservata