Venerdì 10 Agosto 2012

No a velo, marocchino picchia figlia

(ANSA) - MODENA, 10 AGO - Non vuole portare il velo, ma soprattutto non intende sposare l'uomo che la famiglia ha 'prenotato' per lei. Una neodiciottenne marocchina e' stata aggredita e picchiata dal padre, incontrato casualmente in un centro commerciale a Modena: calci e pugni, ginocchiate al volto e la frattura del setto nasale, con una prognosi di oltre 21 giorni. Indaga la polizia:la ragazza ancora minorenne era stata allontanata dalla famiglia, dopo l'intervento dei servizi sociali, e collocata in una comunita'.

GIO-DIA

© riproduzione riservata