Venerdì 10 Agosto 2012

Noda, azione Lee inaccettabile

(ANSA) - TOKYO, 10 AGO - Il premier giapponese Yoshihiko Noda ha espresso il suo disappunto per la visita del presidente sudcoreano Lee Myung-bak alle Dokdo/Takeshima, isole contese nel mar del Giappone, definendola ''totalmente inaccettabile''. Noda ha valutato l'azione di Lee ''estremamente deplorevole'', ribadendo la legittimita' di Tokyo nel rivendicare le isole come parte del territorio nipponico, storicamente e in base al diritto internazionale.

FT

© riproduzione riservata