Martedì 14 Agosto 2012

Napolitano al governo, tagli equilibrati

(ANSA) - ROMA, 14 AGO - Tagli sì, ma con 'scelte equilibrate', che siano 'coerenti e socialmente sostenibili'. Senza mai dimenticare 'la necessaria priorità degli investimenti per innovazione, ricerca e formazione'. Sono le raccomandazioni che Giorgio Napolitano rivolge al governo che affronta l'impegno di rivedere il complesso della spesa pubblica. Dal Colle è partita una lettera a Palazzo Chigi alla quale ha subito risposto il sottosegretario Catricalà: 'Rilievi giusti, il governo è pronto'.

PNZ

© riproduzione riservata