Venerdì 17 Agosto 2012

Femen tagliano croce vittime stalinismo

(ANSA) - KIEV, 17 AGO - A seno nudo e armate di una motosega, due attiviste del gruppo femminista 'Femen' hanno tagliato un monumento religioso nel centro di Kiev: una croce in memoria dei milioni di vittime dello stalinismo. Le 'Femen', note per le loro eclatanti proteste a seno nudo, hanno dichiarato di aver tagliato la croce in segno di solidarieta' con le tre rocker della band 'Pussy Riot' che oggi rischiano una condanna fino a tre anni di reclusione per una preghiera punk anti Putin nella cattedrale di Mosca.

DAC

© riproduzione riservata