Domenica 19 Agosto 2012

Siria:Brahimi su Assad, Cns vuole scuse

(ANSA) - BEIRUT, 19 AGO - Il nuovo emissario dell'Onu in Siria, Lakhdar Brahimi, si ''deve scusare'' con il popolo siriano, per aver affermato di non sapere se e' venuto il momento di chiedere al presidente Bachar al Assad di andarsene. E' quanto chiede il Consiglio nazionale siriano (Cns), principale piattaforma dell'opposizione a Damasco dicendosi ''scioccato e costernato'' per la ''posizione inaccettabile'' espressa ieri dal successore di Kofi Annan.

RF

© riproduzione riservata