Domenica 19 Agosto 2012

Pakistan, bimba cristiana down arrestata

(ANSA) - ISLAMABAD, 19 AGO - Lo spettro della persecuzione delle minoranze torna ad aleggiare in Pakistan: Rifta Masih, una bambina cristiana di 11 anni affetta da sindrome di Down, e' stata arrestata giorni fa in un quartiere povero di Islamabad dopo che alcuni vicini l'hanno accusata di blasfemia per aver bruciato pagine del Noorani Qaida, il manuale per imparare a leggere il Corano. La polizia della capitale ha confermato la vicenda. La piccola e' ora in attesa che un giudice decida la sua sorte.

SAL-AMB

© riproduzione riservata