Mercoledì 22 Agosto 2012

Emergenza incendi non demorde

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Complici le temperature record, non si arrestano gli incendi boschivi. In Campania sono circa 1490 gli ettari di vegetazione distrutti dalle fiamme dal primo agosto a fronte dei 1600 ettari andati a fuoco nell'intero mese di agosto del 2011. Arrestato un sessantenne sospettato di essere il piromane che ha causato la morte di un operaio forestale. Il capo della Protezione civile, Gabrielli, lancia un allarme: "Con i fondi previsti nel 2013 non si potranno garantire i servizi dei canadair''.

CNT

© riproduzione riservata