Sabato 25 Agosto 2012

Troppo clamore, licenziato Vallanzasca

(ANSA) - BERGAMO, 25 AGO - Travolta dal clamore e dalla reazione dei familiari delle vittime, delle istituzioni e della gente comune, la titolare del negozio di Sarnico (Bergamo) dove l' ergastolano Renato Vallanzasca ha lavorato in regime di semi-liberta' nelle ultime settimane, ha deciso di licenziarlo. La donna, Maria Fiore Testa, ieri ha inviato un fax al carcere di Bollate, dove Vallanzasca e' detenuto, per chiedere che il progetto venga interrotto.

COM

© riproduzione riservata