Sabato 25 Agosto 2012

Assange: Correa,ok ritiro minacce Londra

(ANSA) - QUITO, 25 AGO - Il presidente dell'Ecuador, Rafael Correa, ha detto che il suo governo accoglie ''con soddisfazione'' il fatto che la Gran Bretagna abbia ''ritirato'' la ''minaccia'' di penetrare nell'ambasciata del Paese sudamericano a Londra per arrestare Julian Assange, il leader di Wikileaks. Correa si e' poi detto disposto al dialogo con le autorita' britanniche per trovare una ''uscita adeguata'' al caso creato dall'asilo concesso da Quito ad Assange, rifugiatosi nell'ambasciata il 19 giugno.

DAC

© riproduzione riservata