Lunedì 27 Agosto 2012

Venezuela: ancora fiamme in due cisterne

(ANSA) - CARACAS, 26 AGO - Dopo l'esplosione e l'incendio a causa di una fuga di gas, le attivita' della mega-raffineria petrolifera di Amuay, in Venezuela, rimangono bloccate: lo hanno precisato oggi le autorita' venezuelane, mentre continua ad aumentare il numero dei morti, almeno 41 secondo l'ultimo bilancio. In un settore della mega-struttura del Centro di raffineria della regione di Paraguana' si vedevano ancora delle fiamme provenienti da due delle nove cisterne degli impianti di greggio.

DAC

© riproduzione riservata