Mercoledì 29 Agosto 2012

Su strade stranieri a rischio, via corsi

(ANSA) - ROMA, 29 AGO - Gli stranieri che circolano sulle strade italiane rischiano il doppio rispetto ai conducenti italiani: ogni anno il 13,5% degli automobilisti stranieri è coinvolto in un incidente stradale, contro il 6,4% degli italiani. A rilevarlo è l'Aci, che oggi a Roma ha annunciato l'avvio di tremila corsi di guida sicura gratuiti che coinvolgeranno in 3 anni altrettanti conducenti stranieri selezionati attraverso le ambasciate. I più a rischio sono però egiziani, peruviani, albanesi e cinesi.

BOS

© riproduzione riservata