Giovedì 30 Agosto 2012

Russia: scuola riparte senza 17.000 prof

(ANSA) - MOSCA, 30 AGO - La scuola russa riparte il primo settembre con un 'buco' di oltre 17 mila insegnanti, in particolare docenti di lingua straniera, di educazione fisica e anche di matematica, quest'ultima da sempre la materia forte dell'istruzione nazionale. Lo ha reso noto il ministro dell'educazione e della scienza Dmitri Livanov, durante una riunione di governo.

DAC

© riproduzione riservata