Giovedì 30 Agosto 2012

Siria: attivisti, strage donne e bambini

(ANSA) - DAMASCO, 30 AGO - Le forze governative hanno bombardato una cittadina a sud di Aleppo uccidendo una ventina di civili, tra cui otto bambini e nove donne. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), citando testimoni locali. Il bombardamento è avvenuto in segno di rappresaglia per la cattura da parte dei ribelli del vicino aeroporto militare, avvenuta stamani. In tutta la campagna a sud di Aleppo e a est di Idlib sono in corso violenti scontri.

Z10-GUE

© riproduzione riservata