Venerdì 01 Febbraio 2013

Ingroia,uso politico intercettazioni

(ANSA) - ROMA, 1 FEB - ''Sì, e' vero. E' stato fatto un uso politico delle intercettazioni, ma questo e' stato l'effetto relativo: la causa e' che non si e' mai fatta pulizia nel mondo della politica''. Lo ha detto l'ex procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia, ora leader di Rivoluzione civile, questa mattina a Omnibus su La7. ''Se fosse stata fatta pulizia, non ci sarebbero state inchieste così clamorose e non ci sarebbero state intercettazioni utilizzate per uso politico'', ha spiegato.

CP

© riproduzione riservata