Venerdì 01 Febbraio 2013

Ilva, cassa integrazione per altri 603

(ANSA) - TARANTO, 1 FEB - L'Ilva ha comunicato ai sindacati di categoria che chiederà la cassa integrazione in deroga per altri 603 lavoratori degli impianti in via di dismissione o di rifacimento in ottemperanza delle prescrizioni Aia, ovvero altoforno 1, cokerie e acciaierie. Questi lavoratori si aggiungono ai 790 già interessanti dalla procedura dal mese di dicembre, per un totale di 1393 dipendenti. Il periodo per la nuova cig va dallo scorso primo gennaio al 2 marzo prossimo.

DES

© riproduzione riservata